Il Chüebodenhorn

Il Chüebodenhorn è un tremila facilmente accessibile agli escursionisti esperti. Portarsi la mountain bike al seguito è invece decisamente meno facile...

Le tappe

All'Acqua - Capanna Piansecco - Gerenpass - Chüebodenhorn - Gerenpass - Capanna Piansecco - All'Acqua

Scheda tecnica

Regione: Val Bedretto
Altitudine: 3070 m
Dislivello: 1456 m
Distanza: 19.5 km
Durata: 8 ore
Tempo non pedalabile: 7 ore
Periodo: luglio - ottobre
Difficoltà tecnica: ND
Difficoltà fisica: ND
Tracciato GPS: -
Cartina: -

Resoconto

Da All'Acqua parto subito con la bici in spalla, inerpicandomi sul sentiero che porta alla Capanna Piansecco. Il paesaggio, caratterizzato da rododendri e larici solitari, è idilliaco, e fa dimenticare la fatica della salita. La vetta del Chüebodenhorn si staglia però ben presto sopra la mia testa, 1'500 metri più in alto, attorniata dalle nubi, e mi mostra i suoi fianchi tutt'altro che accoglienti.

Chüebodenhorn visto dalla Capanna Piansecco

Dopo aver superato la Capanna Piansecco il paesaggio comincia infatti lentamente a mutare. L'erba cede il posto ai sassi, e sono ben contento di aver indossato gli scarponi da montagna invece che le scarpette da MTB. Ciononostante la salita è un calvario, e arranco sulla pietraia che diventa sempre più sconnessa.

L'inizio del Ghiacciaio del Chüebodenhorn

Verso i 2'600 metri appaiono le prime lingue di ghiaccio del Chüebodengletcher, che sembrano quasi bloccare la strada. Cambia anche il mio modo di procedere: invece di arrancare sulle rocce adesso arranco sul ghiaccio...
Sono quasi le 16, sono partito da 3 ore e la vetta mi appare sempre più lontana. Riprendo la marcia, consolandomi al pensiero che perlomeno il ghiacciaio in discesa sarà possibile percorrerlo in sella.

Sulla vetta del Chüebodenhorn

Verso i 2'700 metri lascio il ghiacciaio sulla destra e arrivo finalmente alla salita finale: 400 metri di dislivello tempestati di macigni enormi, che rendono difficoltoso anche solo il trasporto della MTB. Sono tentato di parcheggiarla e proseguire a piedi, visto che sarà un ostacolo anche in discesa. Ma alla fine arriviamo in vetta insieme!

Discesa sul Ghiacciaio del Chüebodenhorn

I primi 400 metri di discesa sono impraticabili, ma la discesa sul ghiaccaio è stupenda, e vale la fatica che ho fatto per trascinare il mio mezzo fin quassù. L'incedere della sera mi obbliga a non indugiare troppo, così imbocco il sentiero pietroso, e un po' in sella e un po' a piedi torno alla capanna. Dalla capanna a All'Acqua la discesa è quasi completamente pedalabile, così scendo al punto di partenza senza più fare fatica.

Condividi su:

Ultimi post:

Alpe di Trecciura

Video

Una delle discese più spettacolari del Ticino!

Lago Mognola

Video

La discesa dal Lago Mognola lungo l'antico acquedotto in pietra di Canaa!

Corsgèla

Video

Il percorso di Corsgèla, alla scoperta di un mondo nascosto!

Cima della Trosa

Video

La Cima della Trosa, la discesa più panoramica del Locarnese!

Per essere informato sulle novità iscriviti al canale Youtube
o segui la pagina Facebook
©Alfio Cerini 2003-2015 - Avvertenze